Scritti


  • Mauro Andreini. IL MIO VIAGGIO INTORNO ALL’ARCHITETTURA                    Auditorium Camera di Commercio di Foggia                                                             Ordine Architetti di Foggia                                                                                                 2019                                                                                                                                      Mauro Andreini. Conferenza IL MIO VIAGGIO INTORNO ALL’ARCHITETTURA

IMG-20190523-WA0000


0.a - Copia


  • XVIII SEMINARIO INTERNAZIONALE E PREMIO DI ARCHITETTURA E CULTURA URBANA – LA NUOVA ARCHITETTURA, Camerino 2018                                            Mauro Andreini. UMILTA’ e DECENZA

Ho calibrato questo intervento cercando di rivolgermi soprattutto ai giovani architetti.
Abituati come sono a sentire autocelebrazioni, ascoltare un intervento basato sulla esaltazione dell’umiltà e della modestia nel mestiere, forse li avrà senz’altro spaesati.
Abituati come sono ad ambire alla genialità, sentir parlare di ricerca di decenza, attraverso la disciplina e la conoscenza, forse li avrà senz’altro poco entusiasmati.
Ho solo voluto comunicare che l’egocentrismo, la competitività e l’antagonismo mi sembrano atteggiamenti del tutto insensati, ai limiti del ridicolo.
Spero di essere stato utile. Tanto di archistars, archistarlettes e aspiranti tali ne hanno e ne avranno anche troppe da ascoltare e poi idolatrare con genuflessione. 
“… Sin dall’inizio della carriera sono sempre stato consapevole di non essere un genio. Ho dovuto pertanto affidarmi a qualcos’altro: la Disciplina e la Conoscenza alle quali si è poi fortunatamente aggiunta la Fortuna…..” “… Ho cercato di scoprire e reinterpretare qualcosa che c’è già, piuttosto che inventare qualcosa che non trovo. Ho cercato di interpretare, perché sono dell’idea che ogni interpretazione è un atto inventivo che guarda al futuro…..”


  • RAI Radio 1 – TORNANDO A CASA Enrica Bonaccorti intervista Mauro Andreini


Architettura e Socialità



  • Mauro Andreini. PRESENTAZIONE Cantina Paradiso                                                          ARCHITETTURA NUDA

1. 41420774_2209050569313623_3237303656302772224_o


  • Mauro Andreini. Conferenza IL PAESAGGIO SIAMO NOI                                                      IL PAESAGGIO SIAMO NOI

IL PAESAGGIO SIAMO NOI


  • Mauro Andreini. LO SCHIZZO, USA E GETTA                                                                     LO SCHIZZO, USA E GETTA

LO SCHIZZO, USA E GETTA


  • Mauro Andreini. “FUORI STRADA e DI POCHE PAROLE” vol.1, scritti brevi                    Una sintetica raccolta di scritti e articoli tra il disincanto e l’ironico, con qualche incursione nella poesia e per niente dotti, tantomeno seriosi.                                  Mauro Andreini. FUORI STRADA_Scritti brevi vol.1

  • Mauro Andreini. Conferenza IL MIO DISEGNO IMMAGINARIO                                        IL MIO DISEGNO IMMAGINARIO

  • Mauro Andreini. Conferenza L’ARCHITETTURA RURALE, FONTE DI ISPIRAZIONE  ARCHITETTURA RURALE

  • Mauro Andreini. Conferenza TRADIZIONE E INNOVAZIONE                                              TRADIZIONE E INNOVAZIONE

  • Mauro Andreini. CONFERENZE Raccolta 2018-2019                                                            CONFERENZE 2018-2019

Alcuni scritti su Mauro Andreini:


Sono sempre stato restìo – per pudore, non per altro – a pubblicare gli articoli di quotidiani che negli anni hanno recensito e scritto sul mio lavoro. E infatti su questo mio profilo non ne troverete alcuno. Ma la lettura di questo testo mi ha condotto d’istinto la mano a cedere. Non a cedere solo alla coltivazione della mia vanità (insomma anch’io pur cercando di resisterle non ne sono esente) ma al piacere di contraccambiare la stima a chi ha pensato queste belle riflessioni. I giornalisti, molto spesso o almeno nel mio caso, entrano più liberamente e più intensamente di molti specialisti nella voglia di condividere quello che faccio. Sono spesso anime libere dai condizionamenti di settore. E quando un giornalista riesce a cogliere la sostanza della mia maniera di fare e di interpretarla, aggiungendovi poi considerazioni tali da sorprendere l’autore stesso, allora vuol dire che è un buon giornalista. 2019